Sarzana - 19038 - La Spezia
info@francescobattistini.it

Battistini: “Eccellenze nella sanità ligure nonostante una dirigenza inadeguata”

“Il Commissario straordinario di ASL5, la dottoressa Troiano, invia una lettera alla stampa per difendersi dicendo: “cerchiamo di ricordare le eccellenze della nostra Sanità”, così il consigliere regionale di Linea Condivisa Francesco Battistini.

“Ma forse sarebbe meglio se ne ricordasse lei di queste eccellenze e mostrasse più rispetto e attenzione. Il personale operativo è di livello eccellente, non ci sono dubbi e lo abbiamo sempre riconosciuto”.

“Anche durante l’emergenza COVID19, dunque in una condizione del tutto straordinaria, infermieri, medici, OSS, tecnici e ausiliari hanno, come sempre, dato il massimo mettendo a rischio, senza esitazione, la loro salute”.

“Nel sistema sanitario e nelle sue eccellenze vorrei includere anche l’apparato del soccorso: pubbliche assistenze e Croce Rossa. Tutti hanno dato, danno e continueranno a dare il massimo”.

“Tutti hanno fatto molto ma è necessario dire che gli è stato messo a disposizione ben poco. Ciò per responsabilità di chi governa la Regione e di chi dirige la nostra Sanità: l’Assessore Viale e la direzione di ASL5”.

“È solo li che si concentra l’inadeguatezza e lo scarso rispetto per i cittadini al di la della pessima barzelletta delle pagelle e dei premi da 20.000 euro. Una roba da evitare quando le persone aspettano da mesi di potersi tornare a curare”.

“In conclusione il personale sanitario meriterebbe maggior attenzione, più tutele e soprattutto un organico più nutrito e una paga più sostanziosa”.

“È ora di smetterla con gli spot di quanto sono bravi i nostri dirigenti e di mandare in pensione le sterili pacche sulle spalle che sono solo una manovra di facciata. Si, Commissario Troiano, nella nostra Sanita’, e in ASL5 in particolare, ci sono eccellenze, nonostante la dirigenza di cui lei fa parte e non certamente grazie a questa”.

Lascia un commento